Basilico santo (Tulsi)

Il Basilico santo (Ocinum sanctum o tenuiflorum) è una labiata come il basilico e la menta.

E’ un rimedio ayurvedico utilizzato da secoli in India per le sue innumerevoli proprietà:

– Antinfiammatorio e antidolorifico che trova impiego sia per problemi articolari che per il mal di testa

– Antibatterico, antimicotico, antivirale: utile contro influenza e raffreddori. Data questa attività antisettica è utilizzato, sotto forma di impacco, anche in caso di acne

– Regolatore dei livelli di cortisolo, ottimo adattogeno utilizzato per contrastare i sintomi dello stress psico-fisico

– Ipoglicemizzante, utile in caso di insulino-resistenza e sindrome metabolica

– Regolatore dei livelli di colesterolo

– Digestivo e carminativo: riduce i gas intestinali sia migliorando la digestione, ma anche in virtù delle proprietà antisettiche verso i batteri fermentativi

– Immunomodulante che ottimizza la performance delle nostre difese immunitarie

– Antiossidante: riducendo i radicali liberi è utile per sostenere la salute e la funzionalità dei tessuti e degli organi. Ha effetto anti-aging.

La tisana di Tulsi può essere consumata in qualsiasi momento della giornata perché non contiene né teina né caffeina. Per ottenere concentrazioni più elevate necessarie, ad esempio, per combattere infiammazioni e dolori, è disponibile anche sotto forma di integratore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *